Milano in due giorni | Milan in two days

Ecco un itinerario delle cose da non perdere se si visita Milano – Here is an itinerary of things not to be missed if you visit Milan

PRIMO GIORNO | FIRST DAY

Il giro della città di Milano inizia dal Naviglio Grande, uno dei canali navigabili che un tempo collegava la città con le località circostanti.  Passeggiando lungo la sponda sinistra andando verso il Centro, troverete il suggestivo Vicolo delle Lavandaie.

1

Vicolo delle Lavandaie

Lasciatevi i Navigli alle spalle e imboccate corso di porta Ticinese, dirigendovi verso le Colonne e la Basilica di San LorenzoSulla vostra sinistra troverete via Gian Giacomo Mora: percorretela fino ad arrivare in via Caminadella, dove potrete fare una dolcissima pausa da Caminadella Dolci.

Proseguite il cammino e dopo qualche metro troverete la Basilica di Sant Ambrogio, il santo patrono di Milano. Prendete poi via San Vittore, alla vostra sinistra superate il Museo della Scienza e della Tecnologia, se siete con bambini vi consiglio di visitarlo, e dirigetevi a destra in via Zenale: in fondo troverete la Basilica Santa Maria delle Grazie e il Museo che custodisce il Cenacolo Vinciano. Se volete visitarlo prenotate un paio di mesi prima!

Santa Maria delle Grazie

Santa Maria delle Grazie

Dalla Basilica proseguite per via Caradosso, Via Vincenzo Monti e Viale Marie Curie  fino alla Triennale.

Una  volta entrati camminate fino in fondo al grande atrio e troverete sulla vostra destra una porticina che vi condurrà al Giardino privato del Museo.
Una volta usciti dalla Triennale vi consiglio una passeggiata alla scoperta del Parco Sempione, godetevi una magnifica vista dall’alto salendo sulla Torre Branca e divertitevi a trovare l’Orchestra e il Ponte delle Sirenette.

Date un ultimo sguardo verso il Castello Sforzesco, dove potrete ammirare la Pietà Rondanini di Michelangelo e altre stupende opere,  e rilassatevi ai piedi dell’Arco della Pace in uno dei tanti locali di Corso Sempione.

The tour starts from the Naviglio Grande, one of the waterways that once connected the city with the location around. Strolling along the left side towards the City Center, you will find the charming Vicolo delle Lavandaie (Alley of the Washerwomen).

View of Navigli

View of Navigli

Leave the canals behind and walk through corso Porta Ticinese, heading towards the Colonne and the Basilica of San Lorenzo.On your left you will find Via Gian Giacomo Mora: follow it until you reach Via Caminadella where you can have a sweet break from Caminadella Dolci.

Follow the road and after a few meters you’ll find the Basilica of St. Ambrogio, the Saint patron of Milan.Then take Via San Vittore, pass on your left the Museum of Science and Technology and tourn right into Via Zenale: at the bottom you will find the Basilica of Santa Maria delle Grazie and the Museum which houses Leonardo’s Last Supper. If you want to visit book a couple of months before!

From the Basilica continue to Caradosso street, Via Vincenzo Monti and Marie Curie Avenue until the Triennale.

Once inside, walk to the bottom of the big entrance and on your right you will find a door that will lead you to the private garden of the Museum.

Once out of Triennale I recommend a walk to discover the Parco Sempione, enjoy a magnificent view from the top of the Torre Branca and have fun finding the Orchestra and the Bridge of Sirenette.

Take a last look at the Castello Sforzesco, where you’ll find Michelangelo‘s Pietà Rondanini and other pieces of art, and relax at the foot of the Arco della Pace in one of the many bars of Corso Sempione.

View of Arco della Pace from Torre Branca

View of Arco della Pace from Torre Branca

gio1

Primo Giorno | First Day
CLICK TO SEE THE MAP

SECONDO GIORNO | SECOND DAY

Il giro riprende dal Castello Sforzesco e i suoi magnifici cortili. Da piazza Cairoli prendete via Dante e all’altezza di Piazza Cordusio imboccate la via della Posta sulla vostra sinistra e date un’occhiata alla scultura che troneggia nella Piazza degli Affari.

Piazza degli Affari By Night

Piazza degli Affari By Night

Tornate sui vostri passi e immettetevi in via dei Mercanti: sulla vostra destra si aprirà la pittoresca Piazza dei Mercanti. Davanti a voi troverete poi il Duomo di Milano.Vi suggerisco di salire sulla cima a piedi per vedere la città dall’alto e le guglie di marmo da vicino.

Alle spalle del Duomo, sulla destra troverete via San Clemente: attraversate via Larga e dirigetevi a sinistra verso la Chiesa di San Bernardino alle Ossa, che contiene il più grande ossiario di Milano.

Dirigetevi  in Via Festa del Perdono e all’Università Statale di Milano. Entrate dal grande portone e in fondo al cortile, sulla destra, visitate i magnifici cortili di questo ex ospedale del ‘200. Alla destra dell’università troverete un cancello e una viuzza alberata che vi condurrà di fronte ai Giardini della Guastalla, attraversateli e date un’occhiata alla Sinagoga.

Percorrete via della Guastalla, Corso Europa e sbucate in Piazza San Babila. Da lì passeggiate in Corso Vittorio Emanuele ed entrate nella Galleria Vittorio Emanuele alla vostra destra. In fondo troverete Piazza Della Scala, con il teatro d’opera più famoso del mondo. Alle sue spalle, sulla sinistra, vedrete il Teatro Filodrammatici, con la sua bellissima facciata Liberty.

Percorrete via Manzoni fino a Via Della Spiga, rinomata via dello shopping più lussuoso. Riposatevi un po’ ai Giardini Pubblici e ammirate il Planetario più grande di Italia.

Giardini Pubblici

Giardini Pubblici

Percorrendo via Fatebenefratelli troverete alla vostra sinistra Via Brera, con i suoi vicoli pittoreschi e la famosa Pinacoteca. Non risparmiatevi una visita alla Biblioteca con la sua collezione di mappamondi antichi e all’Orto Botanico.

La vostra passeggiata prosegue in Corso Garibaldi, verso Corso Como. Una volta giunti terminate la vostra visita della città entrando al civico 10 di corso Como: sulla vostra sinistra, nel cortile, troverete una scala; salitela fino in cima ed entrate nella Galleria Carla Sozzani. All’interno una scala a chiocciola vi porterà su una terrazza paradisiaca e poco frequentata.

The tour starts from the Castello Sforzesco and its magnificent courtyards. From Piazza Cairoli take Via Dante and, at the Piazza Cordusio, take via della Posta on your left and look at the sculpture that dominates the Piazza degli Affari.

Retrace your steps and enter the Via dei Mercanti: on your right will open the picturesque Piazza dei Mercanti. In front of you then you will find the Duomo of Milano.I suggest you climb to the top on foot to see the city from above and spiers of marble from nearby.

Duomo

Duomo

Behind the Cathedral, on the right you will find Via San Clemente: cross Via Larga and head left towards the church of San Bernardino alle Ossa, which contains the largest ossiario of Milan. 

Go to Via Festa del Perdono and the University of Milan. Enter through the large door and down the courtyard, on the right, visit the magnificent courtyard of this former hospital of the ‘200. To the right of the university you will find a gate and a tree-lined lane that will take you in front of the Giardini della Guastalla, cross them and take a look at the Synagogue.

From Via della Guastalla, Corso Europa you’ll arrive in piazza San Babila. From there walk in Corso Vittorio Emanuele and enter the Galleria Vittorio Emanuele on your right. At the bottom you will find Piazza Della Scala, the most famous opera house in the world. Behind him, on the left, you will see the Teatro Filodrammatici, with its beautiful Art Nouveau façade.

From Via Manzoni go to Via Della Spiga, famous luxurious shopping street. Rest a while at Giardini Pubblici and marvel at the most big Planetarium in Italy.

Along Via Fatebenefratelli on your left you’ll find Via Brera, with its picturesque alleys and the famous Pinacoteca. Do not save yourself a visit to the Library with its collection of ancient maps of the world and the Botanic Garden.

Brera's Botanic Garden and Observatory With Snow

Brera’s Botanic Garden and Observatory With Snow

Your walk continues in Corso Garibaldi to Corso Como. Finish your tour of the city entering at number 10 Corso Como: on your left, in the courtyard, you will find a ladder; walk up it to the top and enter the Galleria Carla Sozzani. Inside, a spiral staircase will take you on a paradisiac and not crowded terrace.

Secondo Giorno | Second Day  CLIC TO SEE THE MAP

Secondo Giorno | Second Day
CLICK TO SEE THE MAP

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...